Banqueting: cinque idee per il battesimo del tuo bimbo

Avete mai sentito parlare del banqueting? Che cos’è? Ecco cinque idee per il battesimo del tuo bimbo.

C’è differenza tra il banqueting e il catering: cerchiamo di scoprire quali sono le differenze che intercorrono tra queste due modalità di organizzazione di feste.

Le nostre proposte

Cosa è il banqueting per il battesimo?

Il banqueting per il battesimo non è altro che una parola straniera per indicare il buffet per il battesimo. Questo possiamo realizzarlo da noi, in casa, preparando tutto l’occorrente per la nostra festicciola oppure possiamo farlo fare a degli esperti. Se non lo facciamo noi, allora si parla di banqueting. Il sistema è molto simile a quello del catering solo che, invece di un pranzo o una cena, si tratta di un banchetto, di un rinfresco o un buffet. Il banqueting, per questo motivo, più che per i matrimoni viene scelto per il battesimo, per una festa di compleanno o per una festa di laurea.

Differenza tra banqueting e catering

Le due parole, catering e banqueting, spesso vengono usate come sinonimi, ma ciò non è esatto. Ci sono delle grosse differenze tra questi due. Il catering serve più per le cerimonie ed è legato alla fornitura di alimenti e di bevande. Generalmente riguarda grandi eventi e il termine si riferisce all’inglese “to cater”, vale a dire rifornimento di cibo. Il catering, in sostanza, provvede al cibo o alle bevande fuori dal luogo in cui queste vengono cucinate. Può avvenire a casa nostra, in un giardino, in una villa, su una spiaggia e in molti altri luoghi ancora.

Il banqueting invece è leggermente differente. La definizione di banqueting si riferisce a tutte le attività: il rifornimento, l’organizzazione, il servizio alimenti e bevande. E’ un qualcosa, quindi, che si lega più alla presentazione e all’organizzazione dell’evento, che non il mero approvvigionamento delle vivande. Va da sé come il banqueting, in sostanza, sia strettamente legato al catering.

Possiamo definire l’uno una parte dell’altra, senza però poter essere definiti dei sinonimi. Il to cater, in inglese deriva da caterer che è il fornitore di cibo e di bevande. Il termine to banquet, invece, significa offrire banchetti ma anche banchettare. Il termine banqueting, inoltre, è entrato nei dizionari soltanto a partire dalla metà degli anni ’90, mentre il termine catering è più antico: è entrato nella lingua italiana nel 1971.

Dove trovare un banqueting manager per il battesimo?

Cercando su Internet potrete trovare moltissime aziende che possono fare al caso vostro, se avete bisogno di un banqueting manager per il vostro battesimo. Ma che cos’è il banqueting manager? Cerchiamo di capirlo insieme. Si tratta di una figura molto importante, che sta avendo sempre più rilievo e che è essenziale all’intero di un’azienda che offre i propri servizi nel settore del cibo e, più specificatamente, in un ramo legato all’organizzazione degli eventi legati ad esso. Per poter capire i clienti e le esigenze di queste persone, le aziende mettono a disposizione un Banqueting Manager, che riesca a sviluppare sempre nuove strategie e che sappia sempre trovare le modalità per aggiornarsi e rinnovarsi, al fine di poter fornire un servizio il più completo possibile.

Per poter lavorare come banqueting manager dobbiamo tenere presente numerosi aspetti. In primo luogo, ciò può non essere semplice se non abbiamo una vera e propria preparazione professionale, ma anche disponibilità a lavorare in gruppo, così come la predisposizione ai rapporti umani. E’ necessaria, inoltre, anche grandissima creatività. Chi è a capo di queste società deve, inoltre avere anche delle capacità dal punto di vista amministrativo, per poter rendere al meglio nel suo lavoro e poterne meglio gestire tutti gli aspetti, anche quello più economico.

Quanto costa un banqueting manager?

Ma quanto costa un banqueting manager? Cerchiamo di fare chiarezza su questo particolare aspetto. Non esiste una tariffa fissa per questa persona: più o meno, però, dobbiamo affermare che i prezzi sono quelli riguardanti il catering. Tutto, però, dipende da molti fattori. In primo luogo dobbiamo vedere che servizio queste aziende ci mettono a disposizione. La politica dei prezzi dovrebbe cercare di rispecchiare questi valori. Un servizio particolarmente lussuoso e di alta qualità avrà, quindi, dei prezzi più elevati. Un banqueting, magari, più artigianale, dovrebbe presentare servizi più semplici e, di conseguenza, prezzi molto più abbordabili.

Il banqueting può avvenire in differenti modalità: in genere è all’interno di alcune sedi circoscritte, come per hotel, centri congressi, ma anche sale per banchetti. Oppure può avvenire anche il sedi differenti, come palazzi, spiagge, ville o castelli. Il banqueting consente di organizzare un ricevimento assumendosi l’impegno non solo delle fasi della preparazione, ma anche del suo successo.

Possono essere richiesti particolari elementi, come la fornitura dei tavoli o delle sedie da catering, ma anche la cura della scenografia e di tutte le decorazioni di cui avete bisogno. Vi può essere l’intrattenimento musicale, con tanto di karaoke: è quindi, qualcosa di molto di più di un servizio di catering e, proprio per questo, può anche venire a costare di più, come noto.

Nel nostro caso, abbiamo visto come il banqueting sia particolarmente indicato per l’allestimento di un battesimo, ma dobbiamo considerare che esso può essere giusto anche per molti altri tipi di esigenze, come Prime Comunioni, cresime, matrimoni, feste di compleanno e non, di laurea e in tutti i casi in cui lo riteniamo opportuno.

Se siamo abbastanza bravi ad organizzare da soli le feste, che siano di battesimo oppure no, possiamo tranquillamente pensare di tagliare le spese e organizzare tutto da noi, magari facendoci aiutare da qualche amica o da qualche parente. Se, invece, pensate che questa voce di spesa non gravi troppo al vostro bilancio familiare, farete sicuramente bene a tenere in considerazione questo particolare tipo di servizio, che abbiamo visto essere molto utilizzato e che è sempre più conosciuto anche in Italia.

Mentre prima da noi si conosceva soltanto il catering, adesso sono alcuni anni che si sente parlare anche di banqueting, nelle modalità che abbiamo già descritto. Sta a voi scegliere ciò che volete per la vostra festa in particolare, tenendo conto anche delle opportunità di spese che avete.

© Riproduzione riservata